venerdì, Maggio 20, 2022
Perché ogni volta che si parla dell'Italia duale si ignora il meglio del Sud e il peggio del Nord?
Il progresso, la civiltà richiedono qualche sacrificio, e si trova sempre qualcuno disposto a farlo fare ad altri.
Le classificazioni sono gradini, indicano la direzione della violenza che le genera: dall'alto in basso.
E dopo avergli impedito di essere e di fare, si comincia a rimproverare il Sud di non essere e di non fare.
Le strade rivelano le capacità e le intenzioni di un paese. E se il nostro ignora o trascura quelle per il Sud, è perché ignora e trascura il Sud.
Nessuno può farti più male di quel che gli permetti di farti.
Noi recuperiamo pagine strappate, per sapere, finalmente, di noi stessi.
Non ci basterà ritrovare memoria e orgoglio, se non accetteremo anche la responsabilità piena della nostra sorte.
Slider
Home Tags Lega

Tag: lega

SE PARAGONE È INQUIETO, CAMBIA IL VENTO

LA GUIDA DELLA COMMISSIONE SULLE BANCHE SFUGGE ALL'EX DIRETTORE DELLA “PADANIA” Brutto segnale per il M5S: Gianluigi Paragone è inquieto e scontento, perché sente sfuggire...

CHI HA VINTO IN BASILICATA? FORSE NESSUNO

M5S PRIMO PARTITO, MA CON METÀ DEI SEGGI DELLA LEGA Chi ha vinto in Basilicata? Nessuno: hanno perso tutti. Sì, certo, “il fenomeno Lega”, e...

CON L’AUTONOMIA DIFFERENZIATA STRISCIANTE, LE REGIONI RICCHE SVUOTANO GIÀ LA CASSA...

UN SEMPLICE EMENDAMENTO DELLA LEGA E LE CENTRALI IDROELETTRICHE DELLO STATO SONO DIVENTATE PROPRIETÀ REGIONALE. UN REGALO DA 9 MILIARDI La Secessione dei ricchi, con...

LA “SECESSIONE CON DESTREZZA” DELLA LEGA: UN GOLPE COSTITUZIONALE PER FUGGIRE...

È un golpe, con ricorso al trucco, in un Paese che si sta disfacendo senza mai esser davvero nato. È la “secessione con destrezza”...

Ultimo articolo

SULLA STRAGE DEI SOLDATI BORBONICI, IL SILENZIO DI CHI PARLAVA DI...

“STORIA IN RETE” DEDICA QUASI 30 PAGINE AL LAVORO DEL PROFESSOR GANGEMI SU FENESTRELLE. QUI LA MIA INTERVISTA A LUI. IL SILENZIO DI ALESSANDRO...