mercoledì, Agosto 21, 2019
Perché ogni volta che si parla dell'Italia duale si ignora il meglio del Sud e il peggio del Nord?
Il progresso, la civiltà richiedono qualche sacrificio, e si trova sempre qualcuno disposto a farlo fare ad altri.
Le classificazioni sono gradini, indicano la direzione della violenza che le genera: dall'alto in basso.
E dopo avergli impedito di essere e di fare, si comincia a rimproverare il Sud di non essere e di non fare.
Le strade rivelano le capacità e le intenzioni di un paese. E se il nostro ignora o trascura quelle per il Sud, è perché ignora e trascura il Sud.
Nessuno può farti più male di quel che gli permetti di farti.
Noi recuperiamo pagine strappate, per sapere, finalmente, di noi stessi.
Non ci basterà ritrovare memoria e orgoglio, se non accetteremo anche la responsabilità piena della nostra sorte.
Slider
Home Autori Articoli di Pino Aprile

Pino Aprile

Pino Aprile
255 ARTICOLI 191 Commenti

Giornalista e Scrittore


“Fa' quel che devi, accada quel che può”, è la mia regola. Se ti fai condizionare dai rapporti di forza (ma “loro” hanno tutto: giornali, tv, soldi, potere...) o dalle conseguenze possibili (non otterrai nulla, in compenso ti schiacceranno) non troverai mai il momento giusto per agire. Mentre l'unica cosa che conti è la ragione di agire: se c'è, fallo. E basta. Come? Don Luigi Sturzo disse: chi sa scrivere scriva, chi sa cantare canti, chi ne è capace, faccia politica. Sono nato nel 1950, sono cresciuto in una casa popolare, ho avuto ottimi genitori. Quello che ho scritto mi ha caricato di responsabilità verso gli altri e il futuro (ho un nipote...) e ora devo risponderne. Sono qui per questo.

LA LEGA SI SLEGA DA SALVINI: MASSIMO DEI VOTI, MINIMO DEI...

 E IL VENETO VUOLE LA “SUA” LEGA AUTONOMA La Lega è disperata, ma Salvini di più: nel partito rischiano di esplodere le contraddizioni fra le...

IL 24 AGOSTO, ALLA GRANCIA: NASCE L’AZIONE POLITICA MERIDIONALE

CONTRO I DIRITTI DIFFERENZIATI E PER L'EQUITÀ. PER TUTTI Il 24 agosto ci si trova, quanti vorranno, alla Grancia (Potenza), per far nascere una iniziativa...

PONTELANDOLDO E CASALDUNI, 14.8.1861: ANNIVERSARIO DI UN MASSACRO

FINALMENTE TRADOTTO E OUBBLICATO IL LIBRO DI OSCAR DE POLI, DOPO 156 ANNI Pontelandolfo e Casalduni sono i due paesi del Beneventano rasi al suolo...

SOLO IL SUD PUÒ FERMARE SALVINI

IL PARTITO UNICO DEL NORD, PD-LEGA-FI-FDI LO HA GIÀ ELETTO LEADER DELLA TAV Al voto più tardi possibile: il tempo vota contro la Lega. Se...

IL PARTITO DEL NORD PD-LEGA-FI-FDI VOTA TAV CONTRO IL SUD

IL COLPACCIO, GRAZIE AGLI ASCARI DEL SUD, NEMICI DI CHI LI HA ELETTI Il partito unico del Nord, Pd-Lega-FI-FdI, grazie allle truppe cammellate del Sud,...

LETTERA AI SENATORI MERIDIONALI: “NO TAV”, PRIMA I TRENI A SUD

DA GIULIA BONGIORNO A GIANNI PITTELLA, PASSANDO PER F.I., FdI: PER UNA VOLTA, CHE IL SUPERFLUO A NORD NON VENGA PRIMA DEL NECESSARIO CHE...

L’ITALIA DA MORO A SALVINI: L’INVOLUZIONE DELLA SPECIE

MA IL BULLO RIUSCIRÀ A PORTARLA ANCORA PIÙ IN BASSO DEL PAPEETE! Magari ci sembrava che esagerassero, e forse era così: sapete, cari giovani amanti...

GANDHI RIFIUTÒ TESSUTI INGLESI, I TERRONI IL PROSECCO: FINE DELLE COLONIE

GLI AMERICANI SI LIBERARONO BUTTANDO A MARE IL TÈ, I MILANESI SMISERO DI FUMARE SIGARI AUSTRIACI... Dai libri di storia del futuro: l'Italia andò in...

LA QUESTIONE MERIDIONALE? TAV AL NORD, MULO AL SUD

LA TORINO-LIONE È INUTILE E DANNOSA, E SI FA. A SUD ASPETTANO I TRENI DA UN SECOLO E MEZZO, E NON SI FANNO Sì alla...

I MENHIR DI GIURDIGNANO, DOVE, NE “IL POTERE DEI VINTI”…

...UNA VITA SI SPEGNE E SVELA I DRAMMI DI UNA CIVILTÀ CHE MUORE La vicenda che segna il giro di boa nel racconto de “Il...
168,049FansMi piace
149IscrittiIscriviti

Ultimo articolo

LA LEGA SI SLEGA DA SALVINI: MASSIMO DEI VOTI, MINIMO DEI...

 E IL VENETO VUOLE LA “SUA” LEGA AUTONOMA La Lega è disperata, ma Salvini di più: nel partito rischiano di esplodere le contraddizioni fra le...