Home Altro “IL POTERE DEI VINTI”, ALLA FELTRINELLI DI ROMA

    “IL POTERE DEI VINTI”, ALLA FELTRINELLI DI ROMA

    307
    0

    CON ANTONELLO CAPORALE, LUNEDÌ 8, ALLE 18,30  A PIAZZA COLONNA

    Con Antonello Caporale, de Il Fatto, presento il mio primo romanzo, “Il potere dei vinti”, lunedì 8, alle 18,30 alla Feltrinelli di piazza Colonna, a Roma.

    Ho preferito porre in forma narrativa, e non di saggio, come tutti glia altri miei libri, lo sravolgimento di vite e valori che comporta il passaggio da una civiltà che muore (quella industriale) a una che si impone (quella informatica): sappiamo quale mondo non sarà più, non quello che sarà, quello che saremo e che stiamo diventando.

    Così, Aloisio Lepirro, detto U’ Tis, bretone di origine salentina, riassume nella sua vita le incertezze dal crollo del muro di Berlino alla decisione di affrontare la più spaventosa burrasca di sempre nel Canale d’Otranto.

     

    Pino Aprile

    Giornalista e Scrittore


    “Fa’ quel che devi, accada quel che può”, è la mia regola. Se ti fai condizionare dai rapporti di forza (ma “loro” hanno tutto: giornali, tv, soldi, potere…) o dalle conseguenze possibili (non otterrai nulla, in compenso ti schiacceranno) non troverai mai il momento giusto per agire. Mentre l’unica cosa che conti è la ragione di agire: se c’è, fallo. E basta. Come? Don Luigi Sturzo disse: chi sa scrivere scriva, chi sa cantare canti, chi ne è capace, faccia politica. Sono nato nel 1950, sono cresciuto in una casa popolare, ho avuto ottimi genitori. Quello che ho scritto mi ha caricato di responsabilità verso gli altri e il futuro (ho un nipote…) e ora devo risponderne. Sono qui per questo.

    LASCIA UN COMMENTO

    Inserisci un commento!
    Inserisci il tuo nome qui