Skip to content Skip to footer

Tu non sai quanto è ingiusto questo Paese

“Se il Sud deruba il Nord da un secolo e mezzo, come mai il ladro è sempre più povero e il derubato è sempre più ricco?”

“La questione meridionale nacque con l’annessione delle Regno delle Due Sicilie al Regno di Sardegna con una guerra non dichiarata per unificare l’Italia: ci furono stragi, deportazioni, carcerazioni in massa per centinaia di migliaia di persone. E chiusero le più grandi fabbriche d’Italia che allora erano al Sud e cominciò l’emigrazione, che non era mai esistita in quelle terre.

Il Sud divenne così colonia del Nord. Il 66{b51f28bb96759cccb85974c4790f31f1aa74f6f13d60d40114d004bc91fadc9a} dei soldi di tutta Italia erano nel Regno delle Due Sicilie e, insieme alla Banche del Sud, finirono al Nord per finanziare opere pubbliche e la nascita dell’industrie. Ci vollero, nonostante questo, 80 anni affinché tutte le Regioni del Sud divenissero più povere di quelle del Centro Nord, nel 1946.

Chi parla di residuo fiscale vi sta prendendo in giro, perché lo Stato italiano dà al Sud 85 miliardi di euro in meno, a parità di popolazione, rispetto ai cittadini del Nord. Mentre, per gli investimenti, 6 miliardi e mezzo di euro in meno all’anno. E in questa cifra inferiore ci sono anche i fondi europei, quindi vuol dire che l’Italia nel Sud non ci mette quasi niente.

Questo forse spiega perché il 100{b51f28bb96759cccb85974c4790f31f1aa74f6f13d60d40114d004bc91fadc9a} degli alunni di Monza ha la mensa scolastica e a Reggio Calabria lo 0,7{b51f28bb96759cccb85974c4790f31f1aa74f6f13d60d40114d004bc91fadc9a}. Per l’infanzia e la famiglia a Trieste si spendono quasi 400 euro pro capite e a Vibo Valentia meno di 10. E a Matera aspettano ancora il treno da un secolo e mezzo. E in Sicilia per fare 300 chilometri in treno ci vogliono 14 ore e mezzo. Ma, fra Torino e Milano, c’è una linea di alta velocità progettata per 400 treni al giorno (manco Pechino – Shangai) su cui corrono solo 40 treni. E questa linea è costata al chilometro 7 volte di quello che costa in Francia.

L’olio italiano (olio d’oliva), grazie all’allora ministro dell’Agricoltura Zaia e ai suoi successori, che potrà essere venduto in Canada, è solo quello veneto. Per accordi con la Cina, ci sono 13 nostri vini tutelati ma sono tutti del Nord. E le navi della della seta dovranno toccare solo i porti di Genova e Trieste, passando davanti a quelli meridionali.

E da Torino a Pechino partirà una linea ferroviaria che collegherà in treno le due città in 26 ore, esattamente il tempo che ci vuole da Torino ad Agrigento.

Il Nord vende al Sud ogni anno merci per 70 miliardi: è tre volte l’esportazione del Nord in tutto il resto del Continente europeo. E se il Sud smette di comprare?“.

[wbcr_text_snippet id=”1252″ title=”Firma a fine articolo”]

6 Commenti

  • carpediem47
    Posted 27/12/2019 alle 01:36

    Sono entusiasta dell’iniziativa; Vedere poi che il movimento e condivido dal Dr. Gratteri, Magistrato che conosco bene, per averci lavorato insieme e per tanti alla Procura di Reggio Calabria, mi fan ben sperare.

  • Silvana
    Posted 14/06/2022 alle 21:40

    Sono una siciliana che vive all’estero. Quando vengo in Italia rimango sempre scioccata dal modo in cui alla televisione parlano del Sud e al tono che usano con le persone del meridione. Qui in Gran Bretagna questo comportamento sarebbe considerato estremamente razzista, e non sarebbe ammesso in nessun programma televisivo. Ho cercato di farlo notare al alcune persone, ma sembra che la maggior parte considerino questo comportamento ‘normale’.
    Sono felice di avere scoperto che c’è Pino Aprile, ed ora non mi sento più sola. Vorrei che le persone del Sud si svegliassero e capissero come stanno veramente le cose in Italia.

    • Post Autore
      Pino Aprile
      Posted 22/07/2022 alle 15:20

      Cara Silvana, sono sempre più numerosi quelli che se ne accorgono. Ed è questo che cambierà le cose, le sta già cambiando.

  • giovanni ripoli
    Posted 23/04/2023 alle 16:38

    Ho letto con entusiasmo e tristezza ,Il nuovo Terroni , ho riascoltato il vecchio album degli Stormy Six , pur vivendo a Roma, mi sono ri immerso nelle mie origini lucane ( mio padre ospitò a Matera Carlo Levi ed era amico di Rocco Scotellaro).Ovviamente mi ritrovo completamente d’accordo con le tesi di Pino ( mio coetaneo), e mo rattrista nel vedere che ancora oggi il Sud viene bistrattato, tradito o solo sfruttato

    • Post Autore
      Pino Aprile
      Posted 11/07/2023 alle 18:27

      Ne veniamo fuori solo diffondendo consapevolezza: sapere è la porta d’uscita dalla condizione di subalternità. Un caro saluto

Lascia un commento

Perchè il SUD viene dopo il Nord nelle politiche di sviluppo.

Scontro tra Pino Aprile e Marco Ponti, durante la trasmissione TV “Revolution” sul canale TV2000.

TGtg del 6 novembre 2018 – Ospite Pino Aprile.

Un paese a pezzi o pezzi di un paese che fatica a stare insieme? Si moltiplicano i fronti aperti tra Lega e Movimento 5 Stelle. TGtg alle 20.45 su Tv2000 con ospite il giornalista e scrittore Pino Aprile.

Storie d'Italia - RAI con Pino Aprile (la storia del Pallone di Gravina).

Pino Aprile presenta il libro: Giù al Sud da Corrado Augias. Durante la trasmissione si fa riferimento alla storia di Antonio Cucco Fiore (e del formaggio Pallone di Gravina) da Gravina in Puglia.

Pino Aprile: "Noi terroni, vessati e uccisi dal Nord".

Pino Aprile, autore del volume “Terroni”, parla dell’Unità d’Italia e dei rapporti tra nord e sud. Intervista di Giovanna Favro www.lastampa.it/salonelibro.

Pino Aprile sul voto al sud delle elezioni del 2018.

Analisi di Pino Aprile sulle elezioni del 2018. Molto interessante.

PINO APRILE - Monologo BRIGANTI & CONTRABBANDIERI 1°Edizione.

L’intervento straordinario dello scrittore Pino Aprile per spiegare il motivo, il fine e la vera essenza dell’evento BRIGANTI & CONTRABBANDIERI.

Pino Aprile intervistato da Rai Due.

Intervento straordinario dello scrittore Pino Aprile.

PINO APRILE vs MUSEO LOMBROSO DI TORINO.

Intervento di Pino Aprile fatto il 6 Maggio 2012 durante l’evento organizzato dall’Associazione Culturale Libera i Libri dal nome 1861-2012 un passato che non passa.

Francesco Amodeo e Pino Aprile.

A Tutto Tondo su Europa e Meridionalismo.

Pino Aprile: "Se non ci accordano l'Equità Territoriale, il Sud sceglierà la secessione"

Il giornalista e scrittore Pino Aprile ha presentato di recente in Calabria il “Movimento 24 agosto” dopo averlo fondato a Scampia a Napoli il 10 di ottobre.

Pino Aprile e il No del Sud al referendum.

Pino A Tele norba con Michele Cucuzza.