Skip to content Skip to footer

PREMIO: LENZUOLO DI GENIO

COSA SI VINCE? UN LIBRO E UNA PENNA D’ARTE

La produzione di uscite geniali del “popolo delle lenzuola” è tale che merita un premio, una classifica, un riconoscimento… Insomma, non può passare come niente fosse! Così, ho pensato di affidare ai lettori il compito di votare “il lenzuolo che resterà nella storia”. Andremo avanti per un tempo per ora non definito; lo deciderà l’andamento del fenomeno: se dura, continueremo, o chiuderemo una edizione del premio e ne apriremo un’altra. Boh, per adesso partiamo, mica è la Lotteria di Capodanno!
Naturalmente, le lenzuola non è necessario che abbiamo un tema specifico e siano dirette a qualcuno in particolare. I lenzuolabili passano, le lenzuola restano. Quindi possono riguardare chiunque e qualunque cosa, da “Giulietta si’ ‘na zoccola” a “Salvini: 7×7?”.
Segnalateci le lenzuola che pensate possano meritatamente concorrere; non importa che lo facciano gli stessi autori oppure no. E votate per email, iscrivendovi al blog, se già non lo siete. Chi vince lo decidete voi; il premio lo do io: una copia autenticata e motivata con il “concorso” del mio “L’Italia è finita”, (fosse uscito adesso, avremmo messo un vostro lenzuolo in copertina!). E se state dicendo, “Capirai..!” (ricordate le battute sulle lotterie delle vecchie feste dell’Unità, Pci storico? Primo premio: una settimana di vacanza in Unione sovietica; secondo premio: due settimane di vacanza in Unione sovietica), beh, aspettate, che non è finita: si vince anche una penna stilografica come quella che uso io, disegnata dagli Argenio, stilisti identitari di Napoli. Un oggetto d’arte e che scrive come nessun’altra (se state dicendo: ah, ‘mbe’, allora sì,… siete delle carogne. Con quello che mi è costato scrivere quel libro. Vabbuo’, ci passo sopra)
Perché lancio questo concorso terrone? Perché mi hanno mandato la foto di un lenzuolo e non ci ho capito niente. Stavo per chiedere: scusa, ma che significa? Poi ho pensato: perché chiederlo a uno? Chiediamolo a tutti. E come mai il premio? Perché la foto era accompagnata da una didascalia: “Geniale!”. Forse un po’ troppo per me?
Ok, sia quel che sia. La gara comincia adesso.

[wbcr_text_snippet id=”1252″ title=”Firma a fine articolo”]

2 Comments

  • Aldo Pasca Raymondi
    Posted 21/05/2019 alle 21:57

    Il balcone del “71” è il mio 😀

Lascia un commento

0.0/5

Perchè il SUD viene dopo il Nord nelle politiche di sviluppo.

Scontro tra Pino Aprile e Marco Ponti, durante la trasmissione TV “Revolution” sul canale TV2000.

TGtg del 6 novembre 2018 – Ospite Pino Aprile.

Un paese a pezzi o pezzi di un paese che fatica a stare insieme? Si moltiplicano i fronti aperti tra Lega e Movimento 5 Stelle. TGtg alle 20.45 su Tv2000 con ospite il giornalista e scrittore Pino Aprile.

Storie d'Italia - RAI con Pino Aprile (la storia del Pallone di Gravina).

Pino Aprile presenta il libro: Giù al Sud da Corrado Augias. Durante la trasmissione si fa riferimento alla storia di Antonio Cucco Fiore (e del formaggio Pallone di Gravina) da Gravina in Puglia.

Pino Aprile: "Noi terroni, vessati e uccisi dal Nord".

Pino Aprile, autore del volume “Terroni”, parla dell’Unità d’Italia e dei rapporti tra nord e sud. Intervista di Giovanna Favro www.lastampa.it/salonelibro.

Pino Aprile sul voto al sud delle elezioni del 2018.

Analisi di Pino Aprile sulle elezioni del 2018. Molto interessante.

PINO APRILE - Monologo BRIGANTI & CONTRABBANDIERI 1°Edizione.

L’intervento straordinario dello scrittore Pino Aprile per spiegare il motivo, il fine e la vera essenza dell’evento BRIGANTI & CONTRABBANDIERI.

Pino Aprile intervistato da Rai Due.

Intervento straordinario dello scrittore Pino Aprile.

PINO APRILE vs MUSEO LOMBROSO DI TORINO.

Intervento di Pino Aprile fatto il 6 Maggio 2012 durante l’evento organizzato dall’Associazione Culturale Libera i Libri dal nome 1861-2012 un passato che non passa.

Francesco Amodeo e Pino Aprile.

A Tutto Tondo su Europa e Meridionalismo.

Pino Aprile: "Se non ci accordano l'Equità Territoriale, il Sud sceglierà la secessione"

Il giornalista e scrittore Pino Aprile ha presentato di recente in Calabria il “Movimento 24 agosto” dopo averlo fondato a Scampia a Napoli il 10 di ottobre.

Pino Aprile e il No del Sud al referendum.

Pino A Tele norba con Michele Cucuzza.